Partners


1. Elazig Mesleki ve Teknik Anadolu Lisesi (Elazig EMTAL) TURKEY

“Elazig Mesleki ve Teknik Anadolu Lisesi (Elazig EMTAL), Turchia. L’idea fondativa della nostra scuola risale al 1941 e nasce dal desiderio di offrire agli uomini una opportunità di studio nel dopolavoro, poi concretizzatasi nel 1945. Ogni dipartimento applica diversi programmi, i nostri campi di formazione sono:
-Tecnologia nel settore legno
-Tecnologia dei computer multimediali
-Tecnologia Elettrica ed Elettronica
-Tecnologia dei metalli.
-Tecnologia dei veicoli a motore
-Tecnologia meccanica
EMTAL può contare su uno staff di 126 insegnanti e 1040 studenti tra i 13 e i 19 anni, dei quali ogni anno 160 conseguono il diploma e hanno possibilità di accedere ai corsi universitari. Viene inoltre proposto un sistema di formazione modulare della durata di 9 anni. La scuola offre inoltre l’istruzione professionale serale per giovani e adulti. Un’altra sezione di istruzione sta organizzando corsi professionali in diversi settori (19 anni e oltre).
Nel 2020 EMTAL è risultata una delle migliori scuole professionali in Turchia e identificata come “”scuola di progetto speciale”” dal Ministero della Pubblica Istruzione turco. I corsi di tecnologia del legno e dei metalli sono impegnati nella produzione di manufatti nell’ambito del fondo di rotazione: alla sera e nel fine settimana producono oggetti come scrivanie, tavoli, armadi e scaffali per soddisfare le esigenze del Ministero della Pubblica Istruzione turco e di altre istituzioni come scuole e università.
Il 15% degli studenti e insegnanti ha parenti che vivono in Paesi europei e dal 2006 la scuola è attiva nel campo della progettazione europea.
Uno dei fattori più importanti alla base dell’esigenza di formazione professionale è la disoccupazione. In Turchia vi è infatti eccedenza di manodopera non qualificata, mentre le aziende faticano a trovare tecnici preparati per le mansioni richieste. Le difficoltà che nascono da questo squilibrio tra domanda e offerta di manodopera hanno condotto lo scorso anno alla nascita di Centri di formazione professionale specializzati (UMEM) nell’ambito del progetto “Skill 10″”, sostenuto da partner quali l’Unione delle Camere di Commercio turche, il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, Il Ministero dell’Istruzione e TOBB-ETU, Università di Scienze Economiche e Tecnologiche. EMTAL ha preso parte al progetto come soggetto pilota, organizzando corsi di formazione professionale strutturati secondo le esigenze delle organizzazioni della società civile.
La scuola ha una buona esperienza di progetti sostenuti attraverso fondi europei e finanziamenti locali, e fornisce supporto anche ad altre scuole nella gestione dei loro progetti. Vanta inoltre legami stretti con le ONG locali, regionali e transnazionali, le scuole, i centri di formazione professionale e le università. E’ attualmente ancora in corso un progetto educativo nazionale chiamato “”FATIH””a cui la scuola prende parte fornendo un contributo di alto livello tecnologico. EMTAL è inoltre autorizzata a rilasciare certificati di formazione ad adulti che seguono corsi a loro dedicati. In ambito europeo la scuola ha sin qui ricevuto sovvenzioni per un importo totale pari a circa 1,7 milioni di euro, grazie ai quali ha potuto realizzare tra le varie iniziative anche numerosi workshop di formazione.


2. Aintek Symvouloi Epicheiriseon Efarmoges Ypsilis Technologias Ekpaidefsi Anonmymi Etaireia (IDEC) – Grecia
Profilo della scuola

IDEC è una società di consulenza formativa con sede a Pireo, Grecia. Le sue attività consistono in formazione, consulenza gestionale, garanzia della qualità, valutazione e sviluppo di soluzioni ICT per il settore pubblico e privato. I clienti di IDEC sono sia le PMI che le grandi imprese greche di una vasta gamma di settori. Collabora con oltre 600 istituti in tutta Europa e con circa 300 esperti in settori specifici.

IDEC ha una vasta esperienza nei progetti europei, sia come coordinatore che come partner nell’ambito di diversi Programmi e iniziative europei. Dal 2006 IDEC si occupa assiduamente di processi volti a garantire la qualità nella formazione e su questo tema ha coordinato i progetti EQUAL, Quality.net, BEQUAL e QUADRAT. Inoltre, IDEC ha esperienza di consulenza nello sviluppo di sistemi di gestione della qualità nei centri di formazione greci.

IDEC opera come centro di apprendimento permanente accreditato e organizza corsi di formazione continua per insegnanti e formatori, visite di studio e attività di apprendimento informale per gli studenti dell’istruzione e primo livello di formazione, erogando corsi di formazione e tirocini di lavoro per studenti della formazione professionale e lavoratori. I corsi di formazione coprono un’ampia gamma di argomenti, tra cui gestione, pedagogia, ECVET e EQF, ICT, innovazione, creatività, imprenditorialità, soft skills ecc. IDEC trasforma quindi le competenze acquisite attraverso la partecipazione ai progetti europei in nuovi corsi di formazione per insegnanti, formatori e personale dirigente delle organizzazioni educative, massimizzando l’impatto dei progetti. Ulteriori informazioni sui corsi di formazione sono disponibili sul sito http://www.trainingcentre.gr/.

Gestione operativa e finanziaria:
I progetti europei in IDEC sono gestiti da un dipartimento autonomo specializzato in progetti di cooperazione internazionale. IDEC ha partecipato con successo a numerosi progetti dell’UE ed è altamente esperta sia nei requisiti operativi di tali progetti che nei regolamenti del programma UE. Manager specifici vengono assegnati ai progetti in funzione delle loro competenze e seguono ogni progetto per tutta la sua durata.

Certificazioni e Sistemi di Qualità:
IDEC è un Centro di formazione permanente certificato dall’EOPPEP (Ente nazionale greco per la certificazione delle qualifiche e l’orientamento professionale). Inoltre, IDEC ha un sistema di gestione della qualità certificato secondo la norma ISO 9001:2008 afferente a “progettazione, sviluppo e fornitura di servizi di formazione, fornitura di servizi di consulenza, creazione di imprese, piani di sviluppo e organizzazione, sviluppo di software e applicazioni Internet”.


3. Eolas S.L. Spain

EOLAS S.L. offre servizi a sostegno di imprese, organizzazioni ed organismi diversi in tre aree principali, coprendo una vasta gamma di esigenze e bisogni che vanno dal sostegno ai progetti allo sviluppo delle imprese e alla consulenza all’innovazione.3. EOLAS S.L. offre servizi a sostegno di imprese, organizzazioni ed organismi diversi in tre aree principali, coprendo una vasta gamma di esigenze e bisogni che vanno dal sostegno ai progetti allo sviluppo delle imprese e alla consulenza all’innovazione.

SVILUPPO E CONSULENZA AZIENDALE
Come risultato dell’esperienza maturata nello sviluppo d’impresa, EOLAS è oggi in grado di fornire una vasta gamma di servizi e supporto, in tutte le fasi di creazione, sviluppo e crescita del business. Non solo per le imprese consolidate, ma anche per le start-up, le imprese sociali e le organizzazioni senza scopo di lucro (ad es. ONG) e per l’economia tradizionale, digitale e circolare/collaborativa.
• Pianificazione strategica – accompagnamento nello sviluppo aziendale per obiettivi definiti e misurabili, mobilitando le risorse necessarie per realizzarli.
• Pianificazione aziendale – supporto alle aziende già attive ed a quelle in fase di start-up/creazione, per facilitare una comprensione dei fattori sociali, economici e politici che influenzano l’operatività quotidiana.
• Sviluppo delle imprese – sostegno alle imprese per crescere accrescere la propria competitività, dal miglioramento dei processi di organizzazione interna alla garanzia di finanziamenti.
• Forti dell’esperienza nello sfruttamento delle opportunità disponibili attraverso una vasta gamma di progetti di ricerca, sviluppo e innovazione, EOLAS è in grado di guidare la trasformazione delle idee in prodotti/servizi per il mercato.
EOLAS utilizza approcci e metodi innovativi come la narrazione, la co-creazione e le tecniche di creatività.

INNOVAZIONE
Grazie a una comprovata esperienza di gestione dell’innovazione e della qualità e revisore di progetti innovativi (finanziati dall’UE), EOLAS si trova nella posizione ideale per supportare i propri clienti nella pianificazione, progettazione e attuazione di processi di innovazione in tutti i tipi di organizzazioni e in diversi contesti.
• Innovazione sociale – accompagnamento di tutti i processi correlati, miglioramento ed estensione dell’impatto e sostegno al vero processo di cambiamento
• Innovazione educativa – miglioramento dei processi innovativi e adozione di nuovi approcci e metodi in tutti i livelli di istruzione e nelle attività di formazione.
• Innovazione di prodotti e servizi – interventi a sostegno della competitività dei vostri prodotti e/o servizi attraverso l’applicazione di una varietà di processi di innovazione.
• Innovazione collaborativa – applicazione di processi collaborativi per migliorare la capacità delle organizzazioni di affrontare le sfide di oggi e di domani.
• Formazione per l’innovazione – offerta di una vasta gamma di servizi di coaching e formazione in materia di innovazione e competenze richieste dal mercato del lavoro del futuro.
Co-creazione, tecniche di creatività, tecniche narrative e generazione e gestione della conoscenza sono solo alcuni dei metodi che EOLAS utilizza con l’obiettivo di rendere più innovativi i progetti seguiti e raggiungere un impatto maggiore e duraturo.

PROGETTI/SOSTEGNO
Sulla base della lunga e vasta esperienza nei progetti, EOLAS offre servizi e supporto a tutte le imprese, organizzazioni ed organismi con esigenze nel campo della progettazione e gestione di progetti. I servizi spaziano dall’accompagnamento nella definizione di strategie per ottenere finanziamenti e sovvenzioni (internazionali, europee, nazionali e regionali), alla fase concettuale e progettuale fino alla gestione e chiusura dell’attività. Dalla sua creazione, EOLAS ha gestito proposte per diversi bandi occupandosi anche della ricerca partner per progetti UE nell’ambito di diversi Programmi di finanziamento, quali Horizon2020, Erasmus+, COSME, Interreg, FP7, Erasmus per giovani imprenditori, Life Long Learning, Progress, CIP.

EOLAS è costituita da un team di professionisti con oltre 20 anni di esperienza nella generazione di idee, identificazione di schemi di finanziamento, preparazione delle proposte, ricerca partner e gestione di progetti internazionali, europei, nazionali e regionali. Combina la conoscenza e l’esperienza nel campo dell’economia, dell’innovazione e dell’organizzazione aziendale con le competenze tecniche, consentendo all’azienda di integrare sia il coordinamento tecnico che gli aspetti economici della gestione del progetto. In questo arco di tempo i membri del team sono stati coinvolti in diversi progetti, agendo come project manager in circa 135 progetti avviati in una grande varietà di diversi programmi di finanziamento.

EOLAS è attualmente partner di numerosi progetti nel campo dell’istruzione e della formazione, con tematiche differenti, e in un’azione di innovazione H2020 sul riciclaggio delle materie plastiche. È un’organizzazione intermediaria per i progetti di mobilità nell’ambito della formazione scolastica Erasmus+ KA1 e partecipa (o ha partecipato) ad una vasta gamma di progetti riguardanti innovazione educativa, innovazione sociale e imprenditorialità, ICT e coding, turismo e inclusione sociale.
L’organizzazione dispone di metodologie proprie per la gestione della qualità, la gestione dei progetti, la valutazione d’impatto e lo sviluppo di strategie di sfruttamento delle idee.


4. European Digital Learning Network (DLEARN) ITALY

European Digital Learning Network – in breve DLEARN – mira ad accogliere le sfide portate dalla rivoluzione tecnologica in termini di disallineamento delle competenze digitali, verso una società digitale inclusiva. Il 47 per cento degli europei non dispone di competenze digitali adeguate, sebbene nel prossimo futuro si stima che il 90 per cento dei posti di lavoro richiederà un certo livello di competenze digitali e numerose saranno le opportunità occupazionali che andranno a plasmare il mercato del lavoro. Gli obiettivi fatti propri da DLEARN sono caratterizzati da 4 parole chiave: condividere, connettere, moltiplicare le opportunità, rafforzare. La filosofia di DLEARN è quella di fare da collettore di pratiche e idee, mettendo in rete diverse organizzazioni in Europa per riflettere, pensare e innescare nuove iniziative, verso la valorizzazione dell’apprendimento digitale. La rete nasce dall’iniziativa di 20 diverse organizzazioni provenienti da tutta Europa, attive nel campo dell’istruzione e dell’apprendimento digitale a vari livelli. Tra i membri di DLEARN figurano associazioni, scuole professionali, centri formativi VET e per adulti, esperti e fornitori di servizi di istruzione in materia di TIC, organizzazioni non governative, piccole e medie imprese, università.
La rete è attiva attraverso i suoi membri in diverse attività:

  • ICT / nuove tecnologie / competenze digitali
  • Istruzione interculturale/intergenerazionale e apprendimento permanente
  • Nuovi curricula innovativi / metodi educativi / sviluppo di corsi di formazione
  • Attivazione dei processi di imprenditorialità
  • Promozione dei giovani e rafforzamento delle competenze, in particolare per coloro che ne hanno maggiormente bisogno
  • Sviluppo di strumenti educativi innovativi attraverso un approccio basato sul gioco, applicazioni mobili e piattaforme interattive per coinvolgere gli studenti.
  • Promozione e attuazione di strumenti europei di trasparenza per l’istruzione e la formazione (ECVET, EQAVET, ecc.).
    In questo contesto, i due obiettivi principali che la rete promuove sono:
  • sviluppo e acquisizione capillare di competenze digitali, per cittadini di qualsiasi età, a tutti livelli;
  • promozione dell’apprendimento digitale, ovvero l’uso di strumenti e metodi TIC per rendere l’apprendimento più attraente, efficace, flessibile e garantire la parità di accesso a tutti.
    La rete è articolata in quattro principali gruppi di lavoro, che coprono il settore dell’istruzione e operano nel solco di quelle che sono le finalità dell’associazione.
    Istruzione superiore: promuovere gli ambienti di apprendimento e i metodi educativi innovativi.
    Istruzione degli adulti e dei giovani: promuovere la consapevolezza dell’importanza e la competenza nell’utilizzo delle TIC nella società
    Istruzione e formazione professionale: migliorare l’istruzione digitale per superare il divario di competenze e promuovere un modello di formazione innovativo
    Istruzione scolastica: migliorare la pedagogia e l’insegnamento con strumenti TIC e pratiche innovative.
    La rete può contare sulle esperienze del proprio personale ma anche sul know-how e sulle solide relazioni dei suoi membri, attivamente e costantemente impegnati a rafforzare la struttura, oltre a migliorare e sostenere il dibattito culturale con i seguenti obiettivi:
  • Creare legami tra le organizzazioni locali e le istituzioni europee, per far emergere le esigenze locali;
  • Migliorare la completezza degli strumenti di trasparenza (EQF, ECVET, EQAVET) per renderli più comprensibili ai cittadini e alle organizzazioni;
  • Promuovere l’apprendimento digitale attraverso la partecipazione ai gruppi di lavoro e ai gruppi di interesse pertinenti a livello di Commissione e Parlamento Europei
    Un Protocollo d’intesa formalmente sottoscritto da tutti gli aderenti a DLEARN contribuisce a dare un carattere ufficiale alla rete, legata da una forte motivazione per la cooperazione reciproca. Ciò accresce ulteriormente la nostra capacità di coinvolgere i nostri partner in tutte le azioni necessarie durante le fasi di diffusione e sfruttamento delle opportunità di sviluppo.
    Tra i soggetti della rete si annoverano:
    PIATTAFORMA PER L’APPRENDIMENTO PERMANENTE www.lllplatform.eu
    UFFICIO EUROPEO DI CIPRO: www.eoc.org.cy
    ASSOCIAZIONE EUROPEA DEI COORDINATORI ERASMUS: www.eaecnet.com
    ASSOCIAZIONE EUROPEA DEI GENITORI www.euparents.eu
    DIGITALEUROPE www.digitaleurope.org
    DIGITAL LEADERSHIP INSTITUTE www.dlii.org
    EBN (EUROPEAN BUSINESS CENTERS) e i suoi membri www.ebn.eu
    EUROGEO (Associazione europea dei geografi) http://www.eurogeography.eu/
    FONDAZIONE EUROPEA DELLA SCIENZA www.esf.org
    FONDAZIONE UNIVERSITARIA EUROPEA http://uni-foundation.eu/europeanuniversity-foundation (una rete di 18 università dell’UE)
    UFFICIO ORGANIZZATORE DEI SINDACATI DELLE SCUOLE EUROPEE https://www.obessu.org/
    DG CE: CONNECT; OCCUPAZIONE (UNITÀ A3 APPRENDISTATO, IFP E ISTRUZIONE DEGLI ADULTI); EAC (UNITÀ A2 EIT e FUTURO DELL’ISTRUZIONE)

5. STICHTING INCUBATOR NETHERLANDS

STICHTING INCUBATOR PAESI BASSI
Inqubator Leeuwarden (nome ufficiale Stichting Incubator) è attivo nella parte settentrionale dei Paesi Bassi sin dalla sua fondazione nel 2010. Inqubator è sostenuto tra gli altri dal Comune di Leeuwarden, Business Innovation Center BDF, scuole e università VET nella regione.
L’obiettivo di Inqubator è quello di aiutare gli studenti e gli insegnanti a sviluppare la propria crescita personale, e sostenere le start-up delle aziende studentesche per dare basi solide al loro business. A tal fine, Inqubator offre uno spazio condiviso in cui i giovani impegnati ad avviare una start-up possono lavorare sul loro business plan, ottenere consigli su come dovrebbero procedere nello sviluppo della loro attività e seguire diversi tipi di workshop e masterclass. Inoltre, Inqubator fornisce agli studenti conoscenze, una rete di contatti utili, consulenza, formazione e workshop in collaborazione con partner commerciali ed educativi.
La maggior parte degli studenti e degli insegnanti con cui lavoriamo proviene da uno dei 3 college e dall’Università di Scienze Applicate di Leeuwarden. Inqubator è in stretto contatto con questi 6 Istituti di Istruzione e ne sostiene i programmi educativi.
Inqubator fornisce programmi di formazione per gli insegnanti, organizza conferenze per gli studenti, propone eventi per le scuole con full immersion di un’intera giornata sull’impostazione di un’idea di business, ecc.
Le attività di formazione e formazione dei formatori di Inqubator hanno un approccio ed un metodo di lavoro lineare: sono destinate a coinvolgere gli studenti, a coinvolgerli realmente in modo interattivo. Consideriamo l’istruzione e la formazione partecipate, interattive, come un vero fattore chiave di successo nel trasferimento di conoscenze e competenze.
L’attività di Inqubator è gestita da un team di sei persone che sono coinvolte in formazione e coaching. Inqubator offre i suoi servizi a tutti coloro che possono essere interessati a sviluppare la propria imprenditorialità, in particolare gli insegnanti e gli studenti. Non specificamente o necessariamente per diventare imprenditori, ma per sviluppare competenze come proattività, pensiero creativo, capacità di presentazione, uso efficace delle TIC, ecc.